skip to Main Content
14 settembre 2019

La diagnosi e la terapia delle aritmie sono un settore della Cardiologia in continua evoluzione sia per la presenza di nuove tecnologie e sia per la presenza di nuovi farmaci. Nuovi studi condotti su una enorme quantita’ di pazienti hanno permesso di delineare nuove linee guida per la terapia delle aritmie cardiache.

Il convegno regionale AIAC (Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione) che avrà luogo a L’Aquila, trae spunto da queste innovazioni sia da un punto di vista diagnostico ma anche terapeutico. L’avvento di nuovi farmaci per la terapia anticoagulante orale vede la necessità di una enorme quantità di pazienti beneficiare di questa terapia, associata alla terapia della fibrillazione atriale con ablazione. I nuovi farmaci per la terapia dello scompenso cardiaco con i sistemi in grado di resincronizzare le pareti del ventricolo sinistro vedono anch’essi un grande numero di pazienti necessitare  di queste terapie. La risonanza magnetica nucleare del cuore garantisce di poter diagnosticare patologie cardiache evidenziabili in passato solo a livello anatomico. Un altro punto di interesse pratico è una sessione sui casi clinici selezionati e seguiti da una grande discussione.  Saranno presenti relatori di livello nazionale e tutti gli iscritti all’associazione avranno modo di presentare relazioni o interventi preordinati. Il convegno è rivolto a medici ed infermieri.

Back To Top